CAMPIONATI ITALIANI DI SOCIETÀ: I VERDETTI FINALI


Si sono appena conclusi a San Giovanni in Persiceto (in provincia di Bologna) i campionati italiani di società serie A maschile, femminile e juniores, specialità Raffa.


Per quanto riguarda la massima serie maschile, la Caccialanza di Milano si è aggiudicata il titolo di campione d’Italia sconfiggendo in finale i detentori del titolo del Boville Marino (5-2 il risultato finale per i milanesi).




Nel campionato di società femminile, le ragazze della TREM Osteria Grande hanno dovuto cedere il passo, con lo stesso punteggio della finale maschile, alla Bocciofila Spello.




Nel campionato di società juniores registriamo la vittoria della Bocciofila Possaccio che in finale ha avuto la meglio sulla squadra juniores del Boville Marino (4 a 1 lo score finale a vantaggio dei ragazzi piemontesi).


Si chiude così con questi verdetti un grande evento nazionale, organizzato nei minimi dettagli dalla Bocciofila Persicetana, che ha riportato l’entusiasmo e la gioia, sia dei giocatori che degli spettatori presenti, sul terreno dei campi da gioco.

Facciamo i complimenti a tutte le squadre partecipanti che, durante l’arco della manifestazione, hanno contribuito ad elevare l’alto tasso dello spettacolo offerto. In particolare però rivolgiamo i nostri migliori complimenti alle società Campioni d’Italia 2021: Caccialanza Milano, Bocciofila Spello e Bocciofila Possaccio. Congratulazioni ai Campioni d’Italia!!


SERIE A MASCHILE


CACCIALANZA MILANO (MI) – BOVILLE MARINO (RM) 5-2 (Caccialanza Milano campione d'Italia)

M. Luraghi – P. Luraghi – Savoretti vs Palma – Nanni – Facciolo (2° set Santucci) 8-7, 8-2; Viscusi vs Di Nicola 4-8, 8-6; Savoretti - P. Luraghi vs Palma - Santucci 4-8, 8-4; M. Luraghi - Viscusi vs Nanni - Di Nicola 8-6, 4-5 (sospesa a risultato acquisito) All. Caccialanza Milano: Dario Bracchi. All. Boville Marino: Giulio Arcangeli. Direttore di incontro: Giovanni Amos Muscheri. Arbitri: Luca Capponi e Roberto Capponi.


CAMPIONATO DI SOCIETÀ FEMMINILE


BOCCIOFILA SPELLO (PG) – TREM OSTERIA GRANDE (BO) 5-2 (Bocciofila Spello campione d'Italia femminile)

Picchio – Nutrica – Taccucci vs Alberti (2° set Lama) – Braconi (2° set L. Morano) – Treccani 8-0, 8-5; Franceschini vs C. Morano 4-8, 8-0; Picchio - Taccucci vs Alberti - Braconi 8-7; Nutrica - Franceschini vs C. Morano - Treccani 8-2, 1-7. All. Bocciofila Spello: Vincenzo Castignani. All. TREM Osteria Grande: Roberto Zappi. Direttore di incontro: Silvio Giustozzi. Arbitri: Giovanni Emili e Eros Serafini.


CAMPIONATO DI SOCIETÀ JUNIORES


POSSACCIO (VB) – BOVILLE MARINO (RM) 4-1 (Possaccio campione d'Italia)

1° turno Tiro di Precisione: 40-22 e 61-43. Porcellati - Regazzoni - Callegari vs Aquino - Lazzarini - Orlandi 10-4; Mazzolini vs Chiaretti 2-10; Porcellati - Regazzoni vs Aquino - Orlandi (sospesa sul 9-6 a risultato acquisito); Mazzolini - Callegari vs Chiaretti - Papagno (D'Aietti) 10-3. All. Possaccio: Luigino Amalossi. All. Boville Marino: Dario Marinelli. Direttore di incontro: Antolini Riccardo. Arbitri: Jenny Bartolacci e Gaetano Benzoni.


Direttore di gara: Marco Lasagni, arbitro nazionale.

48 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti