top of page

FINALI SCUDETTO A PERSICETO: LE DICHIARAZIONI DEL PRESIDENTE FEDERALE FIB MARCO GIUNIO DE SANCTIS

Le finali scudetto in un’unica location con uomini, donne e ragazzi sono l’obiettivo a cui dobbiamo tendere con tutte le nostre specialità, perché per il nostro movimento si tratta di un ritorno di immagine importante che lo unifica e rafforza ulteriormente – ha affermato il presidente federale Marco Giunio De Sanctis – Il colpo d’occhio per chi arriva al bocciodromo è unico. La formula è già collaudata e siamo certi che, anche in questa occasione, lo spettacolo è assicurato”.



“A San Giovanni in Persiceto ci saranno dodici squadre di nove regioni con tre team laziali, due lombardi e, poi, con una rappresentante ciascuna ai nastri di partenza avremo Abruzzo, Piemonte, Sardegna, Umbria, Emilia Romagna, Marche e Campania – ha proseguito De Sanctis – La Boville Marino, inoltre, sarà presente con due squadre, come già era successo l’anno scorso, segno questo dell’attenzione che la società ha dato sia ai senior che agli juniores”.

Fa eco a De Sanctis un raggiante Presidente Regionale FIB Francesco Furlani: “Per l’Emilia-Romagna è certamente un traguardo importante quello di essere riusciti ad ospitare, oltre alle final four scudetto, anche il Consiglio Federale e la Consulta dei Presidenti Regionali FIB. Questi rappresentano certamente i due momenti più alti ed importanti di politica sportiva per la nostra Federazione Nazionale. Ospitarli nel mio paese è un enorme motivo di gioia e soddisfazione. La Regione Emilia-Romagna si conferma ancora una volta terra di sport.”

4 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page